condizionatori d'aria e climatizzatori residenziale e commerciale

condizionatori d'aria  e climatizzatori residenziale e commerciale - Impianti di condizionamento

CCA progetta e realizza sistemi di climatizzazione e condizionatori d'aria per ogni esigenza , abitazione o terziario . Utilizzando apparecchiature di primaria marca , tra cui climatizzatori Daikin , condizionatori Daikin Milano,Carrier,Mitsubishi Electric,Toshiba,Delchi,Panasonic,Daikin i prestigiosi condizionatori Sharp ed per ultimo i moderni Samsung

I prodotti adoperati con maggior frequenza; sistemi Multisplit, canalizzati,refrigeratori,VRV fancoil Carrier,refrigeratori Carrier abbinati a fan coil ,condizionatori ad acqua,condizionatori senza unità esterna, modello unico olimpiasplendid,condizionatori ad acqua carrier,climatizzatori ad acqua,predisposizione impianto in cantiere, ricambio aria per locali e abitazioni con recuperatore di calore

L’assistenza tecnica , il montaggio e la manutenzione ,riparazione condizionatore di qualsiasi marca e la vendita dei condizionatori e vendita climatizzatori sono i servizi richiesti con più frequenza .

l'assistenza tecnica è seguita da personale qualificato, in possesso di patentino come stabilisce la legge,utilizzando ricambi originali, assistenza tecnica Mitsubishi Electric, assistenza tecnica Daikin. Il nostro  centro assistenza specializzato CARRIER tra i più anziani per Milano e provincia.Assistenza climatizzatori e assistenza condizionatori su ogni marca, manutenzione condizionatori e manutenzioni climatizzatori , vendita condizionatori e vendita climatizzatori Milano e provincia.Riparazione climatizzatori, riparazione condizionatori,refrigeratori,,ti assicuriamo la nostra esperienza e la garanzia dell' affidabilità dei nostri prodotti.Inoltre da parecchi anni, la nostra  azienda è specializzata nella progettazione, installazione e manutenzione di impianti antifurto , sistemi di sicurezza,impianto allarme per casa e azienda su Milano e provincia.Ricordiamo inoltre  ai gentili clienti di  disporre un ampia scelta di split e multisplit in offerta a prezzi di fabbrica comprensivo di montaggio e rilascio certificazione impianto o libretto impianto se necessita, obbligatorio dal 15 Ottobre 2014 Il nuovo Libretto per la climatizzazione e i Rapporti di controllo di efficienza energetica, richiedi un preventivo del sistema di climatizzazione senza impegno.

       SCONTI DEL 40% SU TUTTI I CONDIZIONATORI                       

   

. Condizionatori d' aria  Milano
. Condizionatori Daikin  Milano
. Condizionatori Mitsubishi  Milano
.vendita condizionatori milano
.vendita climatizzatori milano
.prezzi condizionatori milano
impianto di condizionamento canalizzato
impianti allarme casa

 

 - Impianti di condizionamento

L'economia di esercizio è il grande vantaggio dei climatizzatori Mitsubishi Electric.

Grazie all'accurata progettazione di tutti i componenti e l'uso di tecnologie all'avanguardia l'efficienza energetica raggiunge livelli straordinari anche su base stagionale.

 - Impianti di condizionamento

  Il nuovo Ururu Sarara è l’espressione della tecnologia superiore di Daikin nella climatizzazione residenziale. E’ l’unico sistema in grado di controllare totalmente la qualità dell’aria (raffresca e riscalda, umidifica e deumidifica, rinnova e purifica l’aria), è il più efficiente sul mercato sia in raffrescamento che riscaldamento e il primo a utilizzare il nuovorefrigerante R32, sviluppato da Daikin

 

consigli per scegliere l’impianto di condizionamento in base alla tua abitazione

 

Per scegliere l’impianto di condizionamento corretto bisogna prima valutare le caratteristiche della propria abitazione, sopratutto se abbiamo balconi, nel caso in cui non ci siano balconi quale sistema addottare , ad aria senza unità esterna o ad acqua con un consumo d' acqua, sopratutto in pompa di calore

i punti fondamentali sono :

 Solo raffrescamento o anche riscaldamento?

Una delle questioni più importanti da porsi riguarda il tipo di condizionamento. Ad alcune persone interessa solo avere aria fresca d’estate, altre potrebbero voler aggiungere la possibilità di riscaldare casa con lo stesso sistema. In molti casi viene adoperato un refrigeratore solo freddo con valvole di intercettazione collegate con le tubazioni della caldaia in modo da poter utilizzare la stessa tubazione con acqua refrigerata ed acqua calda per il riscaldamento a fancoil. Da valutare anche la detrazione del 50% valida solo per le pompe di calore.

 Capire quali ambienti conviene raffrescare e riscaldare 

Non è detto che valga la pena raffrescare o scaldare  l’intera abitazione. Persone che lavorano da casa, ad esempio, passano gran parte del loro tempo nella stanza adibita a ufficio e magari non hanno alcuna necessità di avere lo split in cucina. Idem per chi è fuori casa tutto il giorno e preferisce raffrescare la zona notte. In questi e altri casi una buona progettazione risulta fondamentale.

 

 Calcolo delle frigorie necessarie

Il fattore più importante nella scelta di un impianto di condizionamento è sicuramente  il calcolo delle frigorie esatto, per raffrescare e riscaldare un' abitazione in quanto molto spesso professionisti improvvisati esagerano con il calcolo delle frigorie per non sbagliare,naturalmente si avrà un costo maggiore nell' acquisto e anche nel mantenimento.Lo stesso discorso vale se l' impianto è sottodimensionato sopratutto per quanto riguarda i climatizzatori inverter essendo sottodimensionati l' inverter funziona sempre al massimo consumando più del dovuto. il costo climatizzatori può variare a seconda della marca e classe energetica del prodotto. Ci sono prodotti come il nuovo Daikin Emura con gas R32 , ha una classe energetica A+++ 

 

 

 

 - Impianti di condizionamento

Dal 1° giugno, tutti gli impianti di climatizzazione invernale e/o estiva dovranno essere dotati di un unico, nuovo libretto d’impianto, composto da più schede modulabili a seconda delle caratteristiche dell’impianto, che sostituirà i precedenti libretti d’impianto e di centrale.
Oggi più che mai infatti, accanto alla caldaia e ai condizionatori “tradizionali”, gli impianti possono essere composti di nuovi sistemi, come le pompe di calore geotermiche, i cogeneratori, il teleriscaldamento o i dispositivi alimentati da fonti rinnovabil (solare, biomasse etc…)
Il libretto deve essere compilato per la prima volta:
 dall’installatore, all’atto della messa in funzione dell’impianto, il quale assembla le schede pertinenti alla tipologia di impianto installata e si occupa di aggiornare il libretto in caso di successivi interventi che comportano la sostituzione e/o l’inserimento di nuovi sistemi di generazione del calore e/o del freddo, di regolazione, di distribuzione, di dismissione. In tal modo si avrà la descrizione completa nel tempo dell’impianto, comprensiva degli elementi dismessi, di quelli sostituiti e di quelli installati in un secondo tempo.
 dal responsabile dell’impianto o eventuale terzo responsabile, al momento della prima manutenzione/controllo sugli impianti già esistenti, a partire dal 1° di giugno.
Il responsabile dell’impianto o eventuale terzo responsabile si occuperà di aggiornare il libretto, in tutti i suoi successivi controlli e interventi di manutenzione.
La legge richiede che sia il responsabile dell’impianto (che nei piccoli impianti è l’utente stesso mentre in condominio può essere l’amministratore o la ditta delegata) a compilare i dati identificativi dell’impianto, indicati nella prima pagina del libretto, per poi consegnarlo all’atto del controllo al manutentore per l’aggiornamento.
Il libretto di impianto in formato cartaceo sarà consegnato dal responsabile uscente a quello subentrante in caso di trasferimento dell’immobile, a qualsiasi titolo, a cui è asservito l’impianto; in caso di nomina del terzo responsabile, a fine contratto il terzo responsabile avrà l’obbligo di riconsegnare al responsabile il libretto di impianto, debitamente aggiornato, con relativi allegati.
Il libretto può essere reso disponibile anche in formato pdf o elettronico, conservato presso il catasto informatico dell’autorità competente, viene aggiornato di volta in volta dagli operatori interessati che possono accedere mediante una password personale al libretto.
In quest’ultimo caso è bene ricordare che, copia conforme del file, stampata su carta, deve essere sempre resa disponibile in sede di ispezione da parte dell’autorità competente.
Tutta la documentazione in essere sugli impianti dovrà essere conservata e allegata alla nuova documentazione.

Privacy Policy [an error occurred while processing this directive]